Marcello Olivieri (omonimo dei più famosi Marcello Olivieri giornalista teramano e regista ligure) nasce il 26 settembre 1933, orfano di padre a 3 anni, a 10 anni viene sfollato a Vittorito dove frequenta le scuole elementari. Dopo tre anni la famiglia rientra a Roccaraso e lui viene mandato dalla zia Vittoria ad Isernia per frequentare le scuole medie. Torna a Roccaraso all'età di 16 anni. A 20 anni è marconista meccanico radar nell'aviazione militare. Si congeda e comincia l'attività di artigiano-commerciante diventando assessore al comune di Roccaraso e presidente dell'associazione commercianti-artigiani. Si sposa nel 1965, e a 50 anni inizia a correre, arrivando 4° di categoria al Campionato Italiano 10 km, e 5° al Campionato italiano di corsa in montagna specialità in cui vince anche un titolo regionale. Grande appassionato di montagna è un fotografo amatoriale che poco ha da invidiare ai fotografi professionisti, tranne forse le attrezzature. Nel suo archivio fotografico ci sono le più belle foto in circolazione della piana delle 5 miglia e una puntuale documentazione delle attività sportive nella sua amata roccaraso. Per questa sua attività di fotografo l'amministrazione comunale gli ha tributato un riconoscimento ufficiale lo scorso anno.